Nuova pagina 1

 


english English Home Contatti Credits ISSN
2282-5754
 
Centro Studi Sofferenza Urbana

 

 

Souq Film Festival 2016

Nuova pagina 1

 

 souqfflogo3.png 

paese01.jpg

 

Due serate per parlare di immigrazione, tra musica e accoglienza

“Per noi di Casa della carità è molto importante condividere con il Piccolo Teatro di Milano e con l’assessorato alla Cultura l’esperienza del nostro SOUQ Film Festival. Quello che cerchiamo di fare con questa rassegna cinematografica, e più in generale con le attività del nostro Centro Studi SOUQ, è di uscire dall’idea che certi fenomeni, come l’immigrazione, la povertà o la sofferenza psichica, siano solo delle emergenze da contenere. Vogliamo affrontare questi temi con un altro slancio e con un’altra creatività, in modo da trasformarli in opportunità, risorse ed energia per la città”.

Lo ha affermato il presidente della Fondazione Casa della carità don Virginio Colmegna, nel corso della conferenza stampa di presentazione del SOUQ Film Festival 2016, che si è svolta nella mattinata di giovedì 27 ottobre, nel Chiostro “Nina Vinchi” del Piccolo Teatro Grassi, alla presenza del direttore del Piccolo Teatro di Milano Sergio Escobar e dell’assessore alla Cultura del Comune di Milano Filippo Del Corno e con Delia De Fazio,direttrice artistica del SOUQ Film Festival. 

 

Programma

 

Venerdì 4 Novembre

17.30 – 18.00 Cerimonia d’Apertura

18.00 – 20.00 Cortometraggi in Concorso (Gruppo I) + Q&A

Nkosi Coiffure di Frederik Migom (Fiction, 14 min, Belgio, 2015)

Shipwreck di Morgan Kribbe (Documentario, 15 min, Olanda, 2014)

Swimming Lessons di Tommy Naess (Fiction, 8 min, Norvegia, 2016)

In Search of Justice di John Howard (Documentario, 23 min, Stati Uniti, 2016)

A Place like This di Philip Meyer (Documentario, 7 min, Svizzera, 2015)

A New Home di Ziga Virc (Fiction, 14 min, Slovenia, 2016)

Marathon di Theo Rigby (Documentario, 9 min, Stati Uniti, 2015)

21.00 – 23.00 Lungometraggio Fuori Concorso

They Will Have to Kill Us First di Johanna Schwartz

(105 min, Regno Unito, 2015)

Sabato 5 Novembre

17.00 – 19.00 Cortometraggi in Concorso (Gruppo II) + Q&A

The Chicken di Una Gunjak (Fiction, 15 min, Croazia, Germania, 2014)

9 days – From my window in Aleppo di Floor Van Der Meulen & Thomas Vroege in collaborazione con Issa Touma (Documentario, 12 min, Olanda, 2015)

For Your Own Safety di Florian Heinzen-Ziob (Fiction, 15 min, Germania, 2016)

Two Sisters di Keola Racela (Fiction, 16 min, Stati Uniti, 2015)

Chandra di Asmita Shrish (Fiction, 15 min, Cina, Nepal, Sud Corea, Regno Unito, 2015)

Patriot di Eva Riley (Fiction, 15 min, Regno Unito, 2015)

21.00 – 23.00 Lungometraggio Fuori Concorso

Un paese di Calabria di Shu Aiello e Catherine Catella 

(90 min, Francia, Italia, Svizzera, 2016).

Domenica 6 Novembre

16.30 – 18.30 Cortometraggi in Concorso (Gruppo III) + Q&A

You Can Go di Christine Turner (Fiction, 9 min, Stati Uniti, 2016)

Children of Nablus di Sofia Alaoui (Documentario, 29 min, Francia, 2015)

Daisy di Nancy Paton (Fiction, 22 min, Regno Unito, 2016) 

A Few Seconds di Nora El Hourch (Fiction, 16 min, Francia, 2015)

The Chop di Lewis Rose (Fiction, 17 min, Regno Unito, 2015)            

           

18.30 – 20.30 Cortometraggi in Concorso (Gruppo IV) + Q&A

Wannabe di Matthew Manson (Fiction, 15 min, Stati Uniti, 2016)

The Right Path di Fouad Alaywan e Ovidio El Hout (15 min, Libano, Svizzera, 2015)

Welcome Nur di Gabriel Patricio Bertini (Fiction, 9 min, Argentina, 2016)

A Short Guide to Re-entry di Anwar Boulifa (Fiction, 15 min, Regno Unito, 2016)

Nowhere Line: Voices from Manus Island di Lukas Shrank (Documentario,14 min, Australia, 2015)

Shok di Jamie Donoughue (21 min, Kosovo, Regno Unito, 2015)

20.30 – 21.30 Cerimonia di Premiazione



Nuova pagina 1
  Sostenitori

Il Centro Studi Souq

Souq è un Centro Studi Internazionale che è parte integrante delle attività della Casa della Carità e studia il fenomeno della sofferenza urbana. La Sofferenza Urbana è una categoria interpretativa dell’incontro fra la sofferenza dei soggetti e la fabbrica sociale che essi abitano. La descrizione, la comprensione e la trasformazione delle dinamiche

Il progetto editoriale

La rivista SouQuaderni si propone di studiare il fenomeno della sofferenza urbana, ossia la sofferenza che si genera nelle grandi metropoli. La rivista promuove e presenta reti e connessioni con le grandi città del mondo che vivono situazioni simili, contesti analoghi di urbanizzazione e quindi di marginalizzazione e di nuove povertà. Il progetto editoriale si basa su tre scelte

Staff

Centro studi Souq   Comitato direttivo: Laura Arduini, Virginio Colmegna (presidente), Silvia Landra, Simona Sambati, Benedetto Saraceno;   Comitato scientifico: Mario Agostinelli, Angelo Barbato, Maurizio Bonati, Adolfo Ceretti, Giacomo Costa, Ota de Leonardis,  Giulio Ernesti, Sergio Escobar, Luca Formenton, Francesco Maisto, Ambrogio Manenti, Claudia
  Editoriali      Teoria in attesa di pratica      Pratica in attesa di teoria      Papers      Bibliografie     

ISSN 2282-5754 Souquaderni [online] © by SOUQ - Centro Studi sulla Sofferenza Urbana - CF: 97316770151
Last update: 20/04/2019
 

[Area riservata]